L’orecchio di cavolfiore  è una condizione irreversibile che si verifica quando viene colpita la porzione esterna dell’orecchio e si sviluppa un coagulo di sangue o altra raccolta di liquido sotto il pericondrio . Questo separa la cartilagine dal pericondrio sovrastante che fornisce i suoi nutrienti, causandone la morte e causando la formazione di tessuto fibroso nella pelle sovrastante. Di conseguenza, l’orecchio esterno diventa permanentemente gonfio e deformato, simile a un cavolfiore .

La condizione è comune nelle arti marziali come pugilato , arti marziali miste o wrestling , e in sport a pieno contatto come il rugby union football .

Causa

La causa è il sanguinamento all’interno della porzione esterna dell’orecchio, una condizione nota come ematoma auris, ematoma pericondrale, o ematoma auricolare traumatico.  [1]

Prevenzione

Il copricapo chiamato “ scrum cap “ nel rugby, o semplicemente „copricapo“ o paraorecchie nella lotta e in altre arti marziali, che protegge le orecchie è indossato per aiutare a prevenire questa condizione. Per alcuni atleti, tuttavia, un orecchio di cavolfiore è considerato un distintivo di coraggio o esperienza.  [2]

Trattamento

Poiché un ematoma acuto può portare all’orecchio di cavolfiore, è necessaria una pronta evacuazione del sangue per prevenire deformità permanenti.  [3]  L’orecchio esterno è soggetto a infezioni, quindi gli antibiotici vengono generalmente prescritti. La pressione viene applicata mediante bendaggio, aiutando la pelle e la cartilagine a riconnettersi. Senza intervento medico l’orecchio può subire gravi danni. La rottura del condotto uditivo è possibile. L’orecchio esterno può raggrinzirsi e può diventare leggermente pallido a causa della riduzione del flusso sanguigno; da qui il termine comune „orecchio di cavolfiore“.  [4]  Sono disponibili procedure cosmetiche che possono migliorare l’aspetto dell’orecchio.  [5]

Storia

Storicamente, la condizione è stata generalmente vista con i lottatori.  [6]  Fin da antiche statue a Roma e in Grecia mostrano la somiglianza dell’orecchio di cavolfiore. È stato definito come „Un versamento di sangue o di siero sanguinoso tra la cartilagine dell’orecchio e il suo pericondrio, che si verifica in alcune forme di follia e talvolta tra sano di mente“.  citazione necessaria  ] Gli alienisti ( psichiatri ) hanno avanzato varie teorie che lo collegavano alle anomalie di ossa, sangue, vasi sanguigni (in particolare l’arteria carotide) o del cervello nei matti. Alcuni pensavano che fosse coinvolto in tutti i tipi di follia, mentre altri pensavano che fosse peggio „in quelle forme di follia in cui l’eccitazione mentale corre alta per un certo periodo di tempo“. citazione necessaria  ]

Riferimenti

  1. Salta^   Bolognia, Jean L .; Jorizzo, Joseph L .; Rapini, Ronald P. (2007).  Dermatologia: set di 2 volumi  . St. Louis: Mosby. ISBN  978-1-4160-2999-1 .  [  pagina necessaria  ]
  2. Salta su^   Williams, Preston (2008-03-06). „Per i lottatori un senso gonfioso di orgoglio“ .  Il Washington Post  . p. PG14 . Retrieved 2008-04-02 .
  3. Salta su^  „Drenaggio dell’ematoma auricolare“ .
  4. Salta su^  „Articolo dell’orecchio di cavolfiore“ .  Ospedale pediatrico nazionale: articoli sportivi  . Estratto il 23 dicembre 2011 .
  5. Salta su^   Lukash, Frederick (21 agosto 2013).  La guida sicura e sana alla chirurgia plastica adolescenziale  . BenBella Books, Inc. p. 103. ISBN  978-1-935618-63-8 .
  6. Salta su^  „orecchio di cavolfiore“ .