Gli sport professionali , al contrario degli sport dilettantistici , sono sport in cui gli atleti ricevono il pagamento per le loro prestazioni. L’atletismo professionale è venuto alla ribalta attraverso una combinazione di sviluppi. I mezzi di comunicazione di massa e l’aumento del tempo libero hanno portato un pubblico più ampio, in modo che le organizzazioni o i gruppi sportivi possano controllare entrate elevate. [1] Di conseguenza, più sportivi possono permettersi di rendere l’atletica la loro carriera primaria, dedicando il tempo di allenamento necessario per aumentare le capacità, le condizioni fisiche e l’esperienza ai livelli moderni di successo. [1]Questa competenza ha anche contribuito ad aumentare la popolarità degli sport. [1]

La maggior parte degli sport giocati professionalmente ha anche giocatori dilettanti che superano di gran lunga i professionisti.

Storia

Baseball

Il baseball è nato prima della guerra civile americana (1861-1865). Un umile gioco giocato su sandlots in particolare, il punteggio e la tenuta dei registri hanno dato la gravità del baseball. „Oggi“, osserva John Thorn in The Baseball Encyclopedia, „il baseball senza dischi è inconcepibile“.

Nel 1871 fu creato il primo campionato di baseball professionistico. [2] All’inizio del XX secolo, la maggior parte delle grandi città degli Stati Uniti orientali aveva una squadra di baseball professionista. Le squadre erano divise in due leghe, le leghe nazionali e americane. Durante la stagione regolare, una squadra giocava solo contro altre squadre all’interno del suo campionato. Si dice che la squadra più vittoriosa di ogni lega abbia vinto il „gagliardetto“; i due vincitori di stendardi si sono incontrati dopo la fine della stagione regolare nelle World Series. Il vincitore di almeno quattro partite (su un possibile sette) è stato il campione per quell’anno. Questa disposizione è valida ancora oggi, anche se i campionati sono ora suddivisi e gli stendardi sono decisi nelle serie di spareggio post stagione tra i vincitori di ogni divisione. [2]

Il baseball divenne popolare negli anni ’20, quando Babe Ruth guidò i New York Yankees in diversi titoli delle World Series e divenne un eroe nazionale con la forza delle sue corse casalinghe (palle che non possono essere giocate perché sono state colpite fuori dal campo). Uno dei giocatori più degni di nota fu Jackie Robinson dei Brooklyn Dodgers , che divenne il primo giocatore afro-americano nei maggiori campionati nel 1947. Prima di Robinson, i giocatori neri erano stati limitati alla Lega dei Negri. [2]

A partire dagli anni ’50, la Major League Baseball ha ampliato la propria area geografica. Le città occidentali hanno squadre, o inducendole a spostarsi da città dell’est o formando squadre di espansione con giocatori messi a disposizione da team affermati. Fino agli anni ’70, a causa dei severi contratti, i proprietari delle squadre di baseball possedevano virtualmente i giocatori; da allora, le regole sono cambiate in modo che i giocatori possano diventare agenti liberi , entro certi limiti, per vendere i loro servizi a qualsiasi squadra. I risultati hanno offerto guerre e stelle che vengono pagati milioni di dollari all’anno. Le dispute tra il sindacato dei giocatori e i proprietari hanno a volte bloccato il baseball per mesi alla volta. [2]

Il Giappone ha anche visto un importante circuito professionale di baseball conosciuto come Nippon Professional Baseball , fondato nel 1934 ed emerso come forza internazionale dopo la seconda guerra mondiale. L’NPB è considerato il più alto calibro del baseball al di fuori dei maggiori campionati statunitensi e il miglior talento giapponese può emigrare negli Stati Uniti attraverso il sistema di distacco . Tra gli altri paesi di rilievo del gioco figurano la Corea del Sud (dove la loro lega ha il proprio sistema di distacco con la Major League Baseball), il Messico, l’America Latina e gli stati dei Caraibi.

Football americano

Il gioco del football americano fu professionalizzato nel 1890 come un processo lento, e inizialmente segreto; William Heffelfinger e Ben „Sport“ Donnelly furono i primi ad accettare segretamente il pagamento per giocare nel 1892. citazione necessaria ] I campionati regionali di Chicago, Pennsylvania , Ohio e New York si erano coalizzati tra il 1900 e il 1910, la maggior parte dei quali cedettero al primo campionato nazionale di calcio, l‘ American Professional Football Association , nel 1920. citazione necessaria ]Nel 1920, il calcio professionistico rimase oscurato dal gioco del college. Il primo gioco che coinvolge un team APFA si è svolto il 26 settembre 1920 a Douglas Park a Rock Island, nell’Illinois, mentre la città natale Independents ha appiattito il St. Paul Ideals per 48-0. Le prime battaglie testa a testa nel campionato si sono verificate una settimana più tardi, quando Dayton ha superato Columbus per 14-0 e Rock Island ha incollato Muncie per 45-0.

I passaggi in avanti erano rari, il coaching a bordo campo era proibito ei giocatori erano in competizione sia in attacco che in difesa. Il denaro era così stretto che Hals trasportava attrezzature, scriveva comunicati stampa, vendeva biglietti, aveva registrato le caviglie, giocato e allenato per il club Decatur. In contrasto con il programma standard di 16 partite di oggi, i club del 1920 pianificarono i propri avversari e potevano giocare a squadre e persino squadre universitarie che contavano nei loro record. In assenza di linee guida stabilite, il numero di partite giocate e la qualità degli avversari programmati dalle squadre dell’APFA varia e il campionato non ha mantenuto la classifica ufficiale. [3]

The Buffalo All-Americans, Chicago Tigers, Columbus Panhandles e Detroit Heralds si sono uniti al campionato prima della fine della stagione, portando il numero totale di squadre a 14, ma la stagione inaugurale è stata una lotta. I giochi hanno ricevuto scarsa attenzione da parte dei fan e ancor meno dalla stampa. Secondo il libro di Robert W. Peterson „Pigskin: The Early Years of Pro Football“, i giochi APFA hanno raggiunto una media di 4.241 persone. Il regolamento dell’associazione richiedeva che le squadre pagassero una quota di iscrizione di $ 100, ma nessuno lo fece mai. Muncie ha giocato solo una partita prima di ritirarsi prima della fine della stagione, che si è conclusa il 19 dicembre.

Alla fine della stagione non ci furono playoff (quell’innovazione, sebbene il campionato regionale di New York lo avesse usato, non sarebbe arrivata fino al 1933) e ci sono voluti più di quattro mesi prima che la Lega si prendesse il disturbo di incoronare un campione. Proprio come il calcio universitario ha fatto per decenni, l’APFA ha determinato il suo vincitore per ballottaggio. Il 30 aprile 1921, i rappresentanti delle squadre votarono gli Akron Pros, che completarono la stagione imbattuto con otto vittorie e tre pareggi e ottenendo solo un totale di sette punti, il campione nonostante le proteste dei team di One-loss a Decatur e Buffalo, che ognuno aveva legato Akron e aveva più vittorie. I vincitori hanno ricevuto una coppa d’argento donata dalla società di articoli sportivi Brunswick-Balke-Collender. Mentre ai giocatori non sono stati dati anelli tempestati di diamanti,

Dimenticato nella memoria sportiva collettiva che il registro ufficiale del campionato elencava il campionato del 1920 come indeciso fino al 2013. La sorte della Brunswick-Balke-Collender Cup, data solo una volta, è sconosciuta. L’eredità di due franchise di APFA continua comunque. I Racine Cardinals ora suonano in Arizona, i Decatur Staleys si trasferiscono a Chicago nel 1921 e cambiano il loro nome in Bears l’anno successivo. Dieci giocatori APFA insieme a Carr sono incastonati nella Pro Football Hall of Fame, che ha aperto le sue porte nel 1963 non lontano dalla concessionaria automobilistica di Canton che ha dato vita alla NFL nel 1920. [4]

L’APFA, nel 1922 conosciuta come National Football League , è rimasta la lega di calcio professionistico predominante negli Stati Uniti e, in effetti, in tutto il mondo. L’evoluzione da una raccolta casuale di squadre in grandi e piccole città alla struttura molto più rigida che è nel presente è stata graduale; i mercati più piccoli furono spremuti verso la fine degli anni ’20 e all’inizio degli anni ’30, nel 1933 fu stabilita una partita di campionato , nel 1936 fu stabilito un progetto e negli anni ’30 furono standardizzati gli orari. È storicamente nato un campionato in competizione per tentare di sfidare il dominio della NFL ogni 10 o 15 anni, ma nessuno è riuscito a mantenere operazioni a lungo termine indipendenti dalla NFL e solo due: la All-America Football Conferencedella fine degli anni ’40 e della American Football League degli anni ’60 – erano abbastanza forti da competere con successo contro il campionato prima che la NFL riassumesse le loro operazioni. Il calcio della lega minore , sebbene le iscrizioni dei suoi campionati fossero instabili, iniziò a nascere verso la fine degli anni ’30 e rimase valido come modello di business fino agli anni ’70.

Un fattore importante nell’ascesa al dominio della NFL fu il suo abbraccio televisivo all’inizio della storia dello sport. Dato che il football universitario limitava pesantemente i diritti delle sue squadre a trasmettere giochi (una politica che alla fine era stata dichiarata illegale nel 1984), la NFL consentiva invece di trasmettere i giochi su tutto il territorio nazionale, tranne che nella città natale di una squadra ; la restrizione fu attenuata nei primi anni ’70, quando la NFL si era assicurata accordi di trasmissione con tutte le principali reti televisive , un altro fattore importante nell’incapacità di qualsiasi lega concorrente di ottenere trazione da allora.

Lo sport collegato del football canadese fu alla fine professionalizzato dagli anni ’50, che videro l’evoluzione della Canadian Football League. Il CFL, nonostante avesse perso tutte le partite in una serie di gare contro la NFL, era considerato almeno paragonabile per talento ai campionati americani degli anni ’60 (la sua solitaria partita contro una squadra AFL era una vittoria). Poiché il Canada ha un decimo della popolazione degli Stati Uniti, la possibilità di guadagnare dalla televisione era molto più bassa, e anche se alcune delle città del Canada erano paragonabili ai principali mercati degli Stati Uniti, le squadre in luoghi come Saskatchewan e Hamilton erano nei mercati piuttosto piccoli rispetto ai piccoli mercati della NFL, quindi la CFL paga ora sensibilmente meno di altri importanti campionati professionistici, ma ancora più che sufficiente per essere considerata pienamente professionale.

L’ascesa del football americano indoor a partire dalla fine degli anni ’80 ha permesso di rendere praticabile il calcio professionistico su piccola scala.

Hockey su ghiaccio

Articolo principale: Hockey su ghiaccio professionale

L’hockey su ghiaccio fu inizialmente professionalizzato a Pittsburgh, in Pennsylvania nei primi anni del 1900 (decennio). Poiché i Canadesi costituivano la stragrande maggioranza dei giocatori di hockey, i primi campionati professionistici americani importavano quasi tutto il loro talento prima che i campionati canadesi iniziassero a formarsi sulla scia di un boom minerario, privando i campionati e le squadre di talento degli Stati Uniti. Si sono formati due circuiti distinti: la Pacific Coast Hockey Association nel Canada occidentale e gli Stati Uniti nordoccidentali, e la National Hockey Association del Canada centrale, entrambe gareggiate per l’allora indipendente Stanley Cup . Le squadre dell’NHA si riorganizzarono come National Hockey League nel 1917 e il circuito della West Coast si estinse verso la metà degli anni ’20.

La NHL si espanse negli Stati Uniti negli anni ’20, concentrandosi sugli stati nord-orientali e del Midwest. Verso la metà degli anni ’30, la lega era stata suddivisa in sei mercati: Boston, New York City, Chicago e Detroit negli Stati Uniti, e Toronto e Montreal in Canada. Queste sei città originali sarebbero le uniche città con franchising NHL dal 1935 al 1967. Durante questo periodo, la NHL era al tempo stesso stagnante e restrittiva nelle sue politiche, dando vantaggi territoriali alle squadre, avendo squadre con più proprietari nella stessa famiglia (permettendo così al i migliori giocatori da impilare su alcune squadre) e limitare gli stipendi dei giocatori attraverso clausole di riserva . Questa stagnazione ha permesso ad altre leghe di emergere: la Western Hockey League divenne presto di fattola maggiore lega degli stati e delle province occidentali, e la lega americana di hockey di secondo livello emerse in un certo numero di mercati del Midwest che la NHL aveva trascurato, oltre a una manciata di piccole città.

Tra le pressioni delle reti televisive che minacciavano di offrire un contratto alla WHL, la NHL ha raddoppiato le sue dimensioni nel 1967 , dando inizio a un periodo di espansione durato per gran parte degli anni ’70. L’ultimo grande sfidante al dominio della NHL era la World Hockey Association, che ha rotto con successo la clausola di riserva della NHL in tribunale, ha aumentato gli stipendi dei giocatori professionisti, e ha continuato a fare pressione sulla lega più vecchia per espandersi. La WHA ha fuso quattro delle sue squadre rimanenti nella NHL nel 1979, ma ha dovuto rinunciare alla maggior parte dei suoi giocatori, poiché erano ancora sotto contratto NHL e dovevano tornare alle loro squadre originali. La NHL ha fatto il suo ultimo pronunciato riallineamento negli anni ’90, spostando la maggior parte delle squadre WHA dai loro mercati e stabilendo una serie di nuove squadre negli Stati Uniti meridionali.

In Europa, l’introduzione della professionalità variava ampiamente, e la lega di livello più alto del continente, la Lega dei Campionati Sovietica (dimostrata almeno uguale o migliore della NHL negli anni ’70), era ufficialmente composta da opere semi-professionali le squadre pagavano la loro associazione con industrie o agenzie governative (la squadra dell’Armata Rossa impiegava membri delle forze armate, e l’Unione Sovietica spesso redasse i migliori giocatori di hockey del paese per servire nella squadra). Il discendente dei giorni nostri della lega sovietica, la Kontinental Hockey League, è completamente professionale e ha un numero di team al di fuori della Russia, al punto in cui ha le risorse per firmare i veterani della NHL. Anche altri paesi europei come Germania, Svezia, Svizzera, Norvegia, Finlandia e Austria hanno importanti campionati professionali.

Basket

Vedi anche: Elenco dei campionati di basket

La pallacanestro fu inventata nel 1891 e il primo campionato professionistico emerse negli anni ’20. La Basketball Association of America fu fondata nel 1946 e tre anni dopo divenne la moderna National Basketball Association . La NBA è stata più lenta a stabilire il dominio dello sport rispetto ad altri sport negli Stati Uniti, in quanto non lo avrebbe fatto fino al 1976, quando assorbì quattro squadre dall’American Basketball Association .

La pallacanestro professionale ha i vantaggi di roster molto più piccoli rispetto ad altri sport professionali, permettendo allo sport di essere praticabile nelle città più piccole rispetto ad altri sport. Campionati di basket professionistici di vario calibro possono essere trovati in tutto il mondo, specialmente in Europa e in Sud America.

Resistenza alla professionalità

L’atletismo professionale è visto come una contraddizione dell’ethos centrale dello sport , competizione eseguita per se stessa e puro divertimento, piuttosto che come mezzo per guadagnarsi da vivere. [1] Di conseguenza, molte organizzazioni e commentatori hanno resistito alla crescita dell’atletismo professionale, affermando che è stato così incredibile che ha impedito lo sviluppo dello sport. Ad esempio, il rugby union è stato per molti anni uno sport part-time praticato da dilettanti, e il cricket inglese avrebbe sofferto di qualità a causa di un approccio „non professionale“. [1]Un motivo importante per cui gli sport professionistici hanno resistito nella storia era che le organizzazioni per gli sport professionistici di solito non si sottomettevano alle federazioni sportive internazionali e potevano avere le proprie regole. citazione necessaria ] Ad esempio, la National Basketball Association non era precedentemente membro della FIBA .

Stipendi sportivi

Gli uomini coinvolti nello sport professionistico possono guadagnare una grande quantità di denaro ai massimi livelli. Ad esempio, la squadra più pagata nel baseball professionistico è New York Yankees . [5] Tiger Woods è il più alto atleta pagato un totale di $ 127.902.706 compreso il suo avallo reddito, [6] , che supera in maniera massiccia ciò che guadagna dal golf torneo. Woods è recentemente diventato il primo atleta al mondo a guadagnare un miliardo di dollari dal montepremi e dai riconoscimenti. [7] Avrebbe preso lo stipendio di duemila giocatori di golf professionistici degli anni ’80 facendo ciascuno $ 58,500 per abbinare l’attuale stipendio di Tiger Woods. Samuel Eto’o è il secondo atleta con il punteggio più alto del mondo e il più pagatocalciatore nel mondo, che ha incassato 35,7 milioni di sterline (oltre 54 milioni di dollari) l’anno escludendo i guadagni fuori campo. [8] I primi dieci tennisti guadagnano in media circa $ 3 milioni l’anno. Gran parte della crescita delle entrate per sport e atleti proviene dai diritti di trasmissione ; ad esempio, il contratto televisivo più recente per la NFL è valutato a circa $ 5 miliardi all’anno. [9] Le donne negli Stati Uniti, d’altra parte, fanno molto meno, ad esempio dal 2014, la WNBA ha imposto uno stipendio massimo di US $ 107.000 per i giocatori più famosi (gli allenatori potrebbero guadagnare il doppio). [10]Ciò è in gran parte determinato dal fatto che il pubblico di spettatori americano ha molto meno interesse per lo sport professionale delle donne rispetto agli uomini; la presenza media di spettatori e gli spettatori televisivi sono molto più alti per la NBA rispetto alla WNBA. Secondo investopedia.com, una stella maschile come Kobe Bryant o LeBron James può guadagnare individualmente uno stipendio più grande di ogni giocatore nella combinazione WNBA. [11]

Al di fuori dei campionati più alti, tuttavia, gli atleti professionisti in denaro possono guadagnare drasticamente, in quanto le basi dei fan sono generalmente minori e le entrate televisive sono inesistenti. Ad esempio, mentre le squadre della National Football League possono permettersi di pagare i loro giocatori milioni di dollari ogni anno e mantengono ancora un profitto significativo, il secondo più alto campionato di football americano negli Stati Uniti, la United Football League , ha costantemente lottato per paga le sue bollette e ha continuamente perso denaro nonostante abbia assegnato ai suoi giocatori solo US $ 20.000 all’anno. [12] [13] [14] Negli Stati Uniti e in Canada, la maggior parte dei campionati professionali di fascia bassa si comportano come team di aziende agricole affiliate, acconsentendo in modo efficace a sviluppare giocatori più giovani per il gioco finale nei principali campionati in cambio di sussidi ai salari di quei giocatori; questo è noto come il sistema della lega minore ed è più diffuso nel baseball professionale e nell’hockey su ghiaccio professionale . Altrimenti, alla lega potrebbe essere richiesto di classificarsi come semi-professionista , in altre parole, in grado di pagare ai giocatori una piccola somma, ma non abbastanza da coprire i costi base della vita del giocatore.

Molti atleti professionisti incontrano difficoltà finanziarie subito dopo il ritiro, a causa di una combinazione di investimenti negativi, spese incuranti e mancanza di abilità non atletiche. Negli Stati Uniti, alcuni di questi problemi sono mitigati dal fatto che il sistema sportivo universitario garantisce che la maggior parte degli atleti professionisti ricevano un’istruzione universitaria senza debiti studenteschi, un’eredità che fornisce loro una carriera dopo la fine della loro carriera sportiva; l’usura di una carriera nello sport professionistico, al contrario, può causare effetti collaterali fisici e mentali (come l’encefalopatia cronica traumatica , una condizione che ha visto un massiccio aumento della consapevolezza pubblica nel 2010) che può danneggiare l’ex atleta professionista occupabilità.

Football americano

Articolo principale: Calcio professionistico (griglia)

Nella stipendio medio annuo NFL per posizione nel 2009 sono stati: [15]

  • Quarterback $ 1,970,982 (si noti che questo è un mezzo che copre sia i quarterback che i backup di partenza, gli antipasti pescano regolarmente salari di oltre $ 10.000.000 a partire dal 2016) [16]
  • Rientro $ 957,360
  • Attrezzatura difensiva $ 1,223,925

Associazione calcio

Articolo principale: Professionalism in association football

Chinese Super League

Lo stipendio medio di un giocatore della Super League cinese era di circa ¥ 10,7 milioni (£ 1 milione) per la stagione 2011, contro i ¥ 600000 della stagione 2010. Il giocatore più pagato per la stagione della Super League cinese del 2011 è stato Dario Conca di Guangzhou Evergrande che ha ricevuto uno stipendio annuale di ¥ 67,4 milioni ($ 10,5 milioni) dopo le imposte sul reddito, mettendolo tra i giocatori più pagati al mondo. [17]

Russian Premier League

Il giocatore più pagato per la stagione della Premier League russa 2011-2012 è stato Samuel Eto’o di Anzhi Makhachkala , che alla fine della stagione 2011-12 avrebbe dovuto ricevere uno stipendio totale di RUB 900,2 milioni (£ 35,7 milioni) dopo le entrate tasse, facendo di Eto’o il secondo atleta con il punteggio più alto al mondo e il calciatore più pagato al mondo, seguito da Lionel Messi e Zlatan Ibrahimović . [8] [18] [19]

Bundesliga

Lo stipendio medio di un giocatore della Bundesliga tedesca era di circa 3,3 milioni di euro (2,5 milioni di sterline) per la stagione 2010-2011, da 2,5 milioni di euro nella stagione della Bundesliga 2009-2010. [20] Il giocatore più pagato per la stagione della Bundesliga 2010-2011 è stato Franck Ribéry del Bayern Monaco che ha ricevuto uno stipendio di 6,3 milioni di euro dopo le imposte sul reddito. [21]

Serie A

Nella massima serie italiana, la Serie A , lo stipendio medio è stato di circa 5 milioni di euro per la stagione di Serie A 2010-2011, rispetto a 1 milione di euro nella stagione Serie A 2005-2006. [22] Il giocatore più pagato per il 2010-2011 di Serie A stagione è stato Zlatan Ibrahimović del Milan che ha ricevuto uno stipendio di € 25,9 milioni al netto delle imposte sul reddito e che comprende anche di Ibrahimovic bonus e approvazioni . [23]

La Liga

Lionel Messi di FC Barcelona è secondo giocatore più pagato al mondo che riceve uno stipendio di 29,6 milioni di £ (oltre US $ 45 milioni) un anno dopo imposte sul reddito e che comprende anche i redditi di Messi di bonus e approvazioni . [24] Nella Liga spagnola , lo stipendio medio per i giocatori del club FC Barcelona di Lionel Messi era di 6,5 milioni di euro per la stagione Liga 2010-2011, da 5,5 milioni di euro per la stagione Liga 2009-2010. [24]

Premier League

Lo stipendio medio di un giocatore nella Premier League inglese era di circa £ 1,2 milioni nella stagione 2007-2008 della Premier League, da £ 676.000 nella stagione 2006-2007 della Premier League. I migliori giocatori come John Terry e Steven Gerrard possono guadagnare fino a 7 milioni di sterline all’anno con i giocatori del club della Premier League Manchester City FC che ricevono uno stipendio medio di 7 milioni di sterline per la stagione 2010-2011 della Premier League, da £ 5,5 milioni nella stagione 2009-2010 della Premier League. [25] [26] I giocatori nelle divisioni più basse guadagnano molto meno denaro. Nella stagione 2006-2007 lo stipendio medio di un giocatore nel campionato (il secondo livello del calcio inglesepiramide) ha fatto £ 195.750 mentre lo stipendio medio per Football League e League Two (livello 4) era £ 49.600. [25]

Major League Soccer

Articolo principale: Major League Soccer

Lo stipendio più alto della Major League Soccer nel 2015 è stato di 7,2 milioni di dollari pagati a Kaká , che gioca per la neonata Orlando City SC . [27] Kaká è stato firmato come beneficiario del designato Player Rule di MLS , che è stato istituito nel 2007 con il preciso scopo di attrarre stelle internazionali. La star inglese ora in pensione David Beckham è stato il primo giocatore a firmare in base alle sue disposizioni. [28] Quando è stata istituita la regola, ogni squadra ha avuto uno slot „Designated Player“ con un addebito per cap di stipendio di $ 400.000, ma nessun limite sul salario effettivo pagato. [28]Da allora, il numero di giocatori designati per squadra è aumentato a tre, con un conteggio di $ 387.500 di cap room nel 2014. [29] Lo stipendio medio della lega è di circa $ 283.000 all’anno, ma il salario medio è più vicino a $ 110.000. [30] Il salario minimo per giocatore MLS aumenterà nel 2016 da $ 60.000 a $ 62.500 per la maggior parte dei giocatori, mentre i giocatori del turno 25-28 vedranno il loro aumento salariale minimo da $ 50.000 a $ 51.500. [31] [32]

Baseball

Nel 1970, lo stipendio medio nella Major League Baseball negli Stati Uniti e in Canada era di $ 20.000 ($ 123.342 aggiustati per l’inflazione). Nel 2005, lo stipendio medio era aumentato a $ 2.632.655 ($ 3.228.355 aggiustato per l’inflazione) e il salario minimo era $ 316.000 (aggiustato: $ 387.502). [33] Nel 2012 il salario medio di MLB era di $ 3,440,000, il salario medio era di $ 1,075,000 e il salario minimo era cresciuto a quattro volte lo stipendio medio aggiustato per l’inflazione nel 1970 ($ 480,000). [34]

Vedi anche

  • Sport professionistici femminili
  • Leghe sportive professionistiche negli Stati Uniti
  • Pro-Am
  • Tetto salariale
  • Sport ad alte prestazioni

Elenchi di sport professionisti

  • Elenco degli sport professionali
  • Elenco dei campionati sportivi professionali
  • Elenco delle città statunitensi e canadesi per numero di importanti franchise sportive professionali

Riferimenti

  1. ^ Salta a:e Andy Miah Sport & the Extreme Spectacle: dipendenza tecnologica e limiti umani (PDF) Manoscritto non pubblicato, 1998
  2. ^ Salta a:d „Baseball in America: una storia“ . Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti tramite factmonster.com . Estratto il 14 dicembre 2014 .
  3. Salta su^ „La nascita della National Football League“. History.com. Reti televisive A & E, 14 dicembre 2014. Web. 15 dicembre 2014. <http://www.history.com/news/the-birth-of-the-national-football-league>.
  4. Salta su^ [1]“La nascita della National Football League“. History.com. Reti televisive A & E, 14 dicembre 2014. Web. 15 dicembre 2014. <http://www.history.com/news/the-birth-of-the-national-football-league>.
  5. Salta su^ „Tampa Bay Rays 2015 Salari del giocatore e Team Payroll – ESPN“ . ESPN.com . Estratto il 16 agosto 2015 .
  6. Salta su^ «Gli atleti più pagati del mondo»,peoplestar.co.uk,ritiratol’11 ottobre 2010.
  7. Salta su^ Underwood, Harry (1 ottobre 2009). „Tiger Woods diventa il primo miliardario dello sport“ . TheWeek.co.uk . Estratto il 21 novembre 2011.
  8. ^ Salta fino a:un b „Samuel Eto’o per diventare il calciatore più alto nel mondo, se passa il medico con Anzhi Makhachkala“ . The Telegraph . 24 agosto 2011 . Estratto il 26 dicembre 2011 .
  9. Salta su^ „NFL rinnova gli affari della televisione“ . ESPN. Associated Press. 14 dicembre 2011 . Estratto il 14 dicembre 2011 .
  10. Salta su^ Fagan, Kate (4 febbraio 2015). „La decisione di Diana Taurasi di sedersi dovrebbe innescare i cambiamenti salariali della WNBA“ . ESPN . Estratto il 6 novembre 2016 .
  11. Salta su^ „Chi è il giocatore WNBA più pagato?“ . Reference.com . Estratto il 6 novembre 2016 .
  12. Salta su^ „Agente: tre giocatori UFL non sono stati ancora pagati“,daThe Virginian-Pilot, il 10 marzo 2012
  13. Salta su^ Davidson, Joe (10 ottobre 2012). Gli stipendi dei giocatori non pagati aumentano le incertezze per i Mountain Lions, UFL. Sacramento Bee. Estratto il 10 ottobre 2012.
  14. Salta su^ La Canfora, Jason(30 dicembre 2010). Controlli durante il viaggio, il commissario UFL dice ai giocatori non pagati. NFL.com. Estratto il 2011-01-02.
  15. Salta su^ Sport illustrati
  16. Salta su^ Notizie sportive
  17. Salta in alto^ „Conca smashes Chinese Transfer Record“ . ESPN Soccernet . 3 luglio 2011 . Estratto il 26 dicembre 2011 .
  18. Salta su^ „Samuel Eto’o in £ 21.8m passa da Internazionale ad Anzhi Makhachkala“ . Guardiano . 23 agosto 2011 . Estratto il 26 dicembre2011 .
  19. Salta su^ „Il club russo chiude l’accordo per firmare Samuel Eto’o“ . BBC Sport . 23 agosto 2011 . Estratto il 26 dicembre 2011 .
  20. Salta su^ „200 squadre più pagate del mondo“ . sports.espn.go.com . ESPN . 20 aprile 2011 . Estratto il 26 dicembre 2011 .
  21. Salta su^ „Ribery è il miglior giocatore pagato in Bundesliga: Bild“ . Agence France-Presse . 21 agosto 2010 . Estratto il 26 dicembre 2011 .
  22. Salta su^ La Kassandra (in italiano)
  23. Salta in alto^ I 10 giocatori di calcio più pagati al mondo. Fox Sports. 22 agosto 2011. Estratto il 6 dicembre 2011.
  24. ^ Salta su:b Davey Becks non è più il calciatore più pagato al mondo . sports.yahoo.com. Estratto il 6 dicembre 2011.
  25. ^ Salta a:b Independent.co.uk Lo stipendio medio di un calciatore della Premiership nel 2006 . L’indipendente . Estratto il 6 dicembre 2011.
  26. Salta su^ „Stipendi della Premier League – Reindirizzamento“ . Estratto il 16 agosto 2015 .
  27. Salta su^ „Salari di MLS 2014“ (PDF) . Salari di MLS 2014 . Major League Soccer Players Union.
  28. ^ Salta a:b Soccernet.espn.com Regola del giocatore designato da MLS . Soccernet.espn.com (ESPN). Estratto il 6 dicembre 2011.
  29. Salta su^ „Regole e regolamenti del roster“ . Major League Soccer . Estratto il 5 luglio 2014 .
  30. Salta su^ „Istantanee e confronti degli stipendi di calcio della Major League 2015“, Forbes, 22 luglio 2015.
  31. Salta su^ „MLS Players Union annuncia che ha ratificato il contratto collettivo di lavoro“ . Major League Soccer. 16 luglio 2015 . Estratto il 25 ottobre2015 .
  32. Salta su^ „Riepilogo regole e regolamenti 2015 MLS Player“ . MLS Press Box . Major League Soccer . Estratto il 1 maggio 2015 .
  33. Salta su^ „Storia del baseball nel 2005 American League by Baseball Almanac“. Estratto il 16 agosto 2015 .
  34. Salta su^ „Lo stipendio medio di baseball sale a $ 3,44 milioni“ . CBSSports.com . 5 aprile 2012 . Estratto il 16 agosto 2015 .